Kit di fermentazione

 
   

Il kit Coopers è completo di tutti gli accessori necessari per effettuare la fermentazione casalinga, compresa una lattina di malto con la quale potrai produrre i tuoi primi 21-22 litri di bevanda.

 

Lista degli articoli contenuti:

N.1 

- Confezione di malto Coopers 1,7 Kg.

N.1 

- Contenitore in plastica da 33 lt. per la fermentazione,completo di gorgogliatore

N.1 

- Paletta in plastica per mescolare gli ingredienti.

N.1 

- Confezione di Metabisolfito di Potassio da utilizzare per sterilizzare gli acessori.

N.1 

- Densimetro con provetta, per controllare l'avvenuta fermentazione

N.1 

- Contenitore in plastica da 33 lt. per preparare la bevanda.all'imbottigliamento.

N.1 

- Travasatore per imbottigliare con facilità.

N.1 

- Spazzolino per lavare le bottiglie.

N.1 

- Tappatrice a due leve per tappi a corona, mod. Greta.

N.1 

- Confezione da 100 tappi a corona.

N.1 

- Libretto d'istruzioni illustrato.

 


COME SI FA LA BIRRA

 

       
 

PREPARAZIONE DEL MOSTO
Il malto contenuto nella lattina viene versato nel contenitore e mescolato  insieme ad 1 kg. di zucchero e con l’aggiunta dell’acqua; viene così realizzato il mosto di malto.  

 
       
 

ATTIVAZIONE DELLA FERMENTAZIONE
Aggiungendo il lievito vivo al mosto di malto, si dà avvio alla fermentazione; quest’ultima si attiva ad una temperatura compresa tra i 22° e i 32° e si completa mediamente in circa 7-8 giorni dal suo inizio

 
       
 

FERMENTAZIONE
 è il processo chimico naturale che da migliaia di anni, grazie all’azione del lievito, permette la trasformazione dello zucchero in anidride carbonica ed alcool etilico, producendo il tipico gorgogliamento del mosto.  Controllare la fine della fermentazione mediante un apposito strumento: il densimetro

 
       
 

TRAVASO
Si tratta della fase che permetterà di isolare la giovane birra dal residuo della fermentazione che si trova adagiato sul fondo del contenitore

 
       
 

RIFERMENTAZIONE  
Dopo il travaso è necessario aggiungere alla birra altri 180g. di zucchero disciolto in acqua calda che andranno mescolati con la birra per avviare la definitiva maturazione che avverrà direttamente in bottiglia

 
       
 

IMBOTTIGLIAMENTO
lavare con cura e fare sgocciolare bene le bottiglie e tutti gli accessori che utilizzerete per l’imbottigliamento, sterilizzandoli con il metabisolfito di potassio, e poi con un apposito travasatore procedete al riempimento ed alla chiusura ermetica delle bottiglie

 
       
 

MATURAZIONE  
La vostra birra sarà già pronta da gustare quindici giorni dopo l’imbottigli amento; è consigliabile tuttavia lasciarla maturare in un luogo fresco e con poca luce per altre 4-6 settimane per poterla apprezzare nel pieno del suo gusto